Tecarterapia

La Tecarterapia consente di trasferire energia elettromagnetica ad alta frequenza attraverso i tessuti del corpo creando nello stesso ipertermia selettiva e un’attivazione metabolica.

tecar2tecar1

 

Quali sono i benefici della tecarterapia?

  • aumento dell’attività metabolica
  • facilitazione nella riparazione dei tessuti
  • aumento circolazione ematica e drenaggio linfatico
  • ossigenazione tessuti e riassorbimento degli edemi
  • azione analgesica

È stato scientificamente provato che questo trattamento fornisce importanti effetti terapeutici quali:

  • Rilassamento muscolare

L’effetto preciso e mirato sulle fibre muscolari ipertoniche provoca il loro immediato rilassamento. L’effetto del rilassamento muscolare si basa principalmente sulla vasodilatazione, che si verifica immediatamente durante la terapia ed è responsabile di un maggiore apporto di sostanze nutritive nel tessuto.

  • Guarigione e rigenerazione del tessuto

Il miglioramento del metabolismo del tessuto è un risultato naturale e prezioso della terapia. Questo conduce ad una guarigione più rapida dei tessuti molli traumatizzati e ad un riassorbimento veloce di ematomi post-infortunio.

  • Riduzione dell’edema

Le pareti delle arteriole allargate e gli sfinteri precapillari rilassati, consentono una maggiore perfusione sanguigna locale. Questo porta ad un aumento dei processi di linfodrenaggio e successivamente ad una riduzione dell’edema.

  • Sollievo dal dolore

Uno tra gli effetti principali è sicuramente una immediata risposta antalgica come un immediato sollievo dal dolore, rilassamento muscolare, riduzione dell’edema, rigenerazione dei tessuti e accelerazione della guarigione.

 

Indicazioni terapeutiche

Patologie muscolaritecar6

  • Contratture
  • Stiramenti o strappi
  • Contusioni
  • Edema

Patologie dolorose della colonnatecar3

  • Lombalgie
  • Dorsalgie
  • Cervicalgie

Patologie della spallatecar4

  • Tendinite e tenosinovite
  • Tendinopatie inserzionali
  • Capsulite adesiva

Patologie del gomito

  • Epicondilite
  • Epitrocleite

Patologie del polso e della mano

  • Tendiniti e tenosinoviti
  • Rizoartrosi

Patologie dell’ancatecar7

  • Coxartrosi
  • Borsite
  • Pubalgia

Patologie del ginocchiotecar5

  • Condropatia rotulea
  • Gonartrosi
  • Esiti di lesioni traumatiche dei legamenti crociati anteriore e posteriore
  • Distorsioni

Patologie della caviglia e del piede

  • Esiti di fratture
  • Distorsioni
  • Fascite plantare
  • Tendinite achillea

Riabilitazione post-chirurgica

 

Quanto dura una seduta?

Una seduta dura in genere 20-30 minuti.

Di solito, un ciclo completo di Tecarterapia comprende tra la 5 e le 10 sedute totali.