Osteopatia

Cos’è l’Osteopatia?sfondo-mano

L’osteopatia è un sistema di valutazione e trattamento, basato sulle conoscenze di anatomia, fisiologia e patologia, che attraverso manipolazioni e manovre si è dimostrato efficace nella prevenzione e trattamento di disturbi non solo del sistema neuro-muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale (legame tra il cranio, la colonna vertebrale e l’osso sacro) e viscerale (azioni sulla mobilità e motilità degli organi viscerali)
L’Osteopatia è una medicina non convenzionale riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e definita nel 2007 come una medicina basata sul contatto primario manuale nella fase di valutazione e trattamento.

I principi

L’osteopatia è una metodologia olistica, in quanto concepisce l’individuo nella sua globalità
Un corretto equilibrio tra struttura e funzione regala al nostro corpo una sensazione di benessere. Qualora tale equilibrio venga alterato (per esempio a causa di un trauma) si parla di disfunzione osteopatica.
L’osteopata è in grado di attivare i processi di autoguarigione di cui è naturalmente dotato l’organismo attraverso il trattamento delle strutture, al fine di ripristinare l’equilibrio del corpo.

“L’osteopatia è la regola del movimento, della materia e dello spirito, dove la materia e lo spirito non possono manifestarsi senza il movimento; pertanto noi osteopati affermiamo che il movimento è l’espressione stessa della vita”.
A.T. Still, 1892
(Fondatore dell’osteopatia)

Su cosa può agire?

Sistema muscolo scheletrico

osteo1

– Cervicalgia
– Colpo di frusta
– Lombalgia
– Scoliosi
– Dorsalgia e cifosi
– Periartrite scapolo-omerale e problematiche alla spalla
– Epicondilite (o “gomito del tennista”)
– Problemi all’anca
– Gonalgia (dolore al ginocchio)
– Dolori alla caviglia
– Disturbi degli sportivi
– Esiti post-traumatici

Sistema neurologico

– Cefalea e emicrania
– Sinusiti
– Vertigini
– Sciatalgia / cruralgia
– Cervico-brachialgia
– Tunnel carpale

Sistema neurovegetativo

– Turbe del sonno
– Fibromialgia

Sistema Viscerale

– asma
– Ernia iatale e reflusso gastro-esofageo
– Disordini digestivi
– Turbe intestinali
– Congestioni venose, emorroidi
– Disturbi ginecologici
– Dolore pelvico
– Sindrome post-parto

Odontoiatria

– Disturbi ATM (articolazione temporo- mandibolare)
– Malocclusioni
– Malocclusioni dentali pediatriche

A chi è rivolta?

Grazie alla molteplicità di tecniche utilizzabili dall’osteopata, la terapia osteopatica è indicata a pazienti di tutte le età

Come si svolge una visita?

– Raccolta dei dati anamnestici al fine di avere un quadro generale
– Valutazione degli esami diagnostici effettuati, referti medici e della postura del paziente
– Test valutativi per discriminare se il trattamento osteopatico è indicato per risolvere il disturbo
– Palpazione e individuazione delle disfunzioni primarie osteopatiche
– Trattamento

Quanto dura il trattamento?

Le sedute durano 45 minuti durante il primo trattamento e dai 30 ai 45 minuti nelle sedute successive.

Chi sono?

Dott.ssa Eleonora Crippa

Laurea in fisioterapia presso l’Università degli Studi di Milano

Diploma di Osteopatia

  • Inoltre specializzata in: Riequilibrio della postura
  • Disturbi vestibolari e riabilitazione dell’equilibrio
  • Fisioterapia post-traumatica
  • Collaborazione con specialisti (odontoiatri, tecnici di posturometria, ortopedici, pediatri…)

 

Docente del corso “La Riabilitazione Vestibolare” presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi di Pessano con Bornago

Pubblicazione: “TORSO-WEIGHTING NELLA RIABILITAZIONE VESTIBOLARE” Scienza della Riabilitazione Vol. 12 – n. 2 Apr/Giu 2011

Corsi di specializzazione:

Edi-Ermes: “Rieducazione e Riabilitazione vestibolare nella gestione dei disturbi dell’equilibrio”

Kinetic control – corso introduttivo

Kinesio taping fundamentals and advanced KT1 e KT2

Medicina Ortopedica Ciriax

Corso rieducazione vestibolare presso Centro Ricerche e Studi Amplifon